Blog
24/08/2019

La fontana di Nettuno a Firenze

Per i fiorentini è conosciuta come Biancone, per tutti gli altri è la fontana di Nettuno.

Proprio nel centro di Piazza della Signoria a Firenze, eretta a ridosso del Palazzo Vecchio troviamo appunto la bellissima Fontana di Nettuno realizzata da Bartolomeo Ammannati e dal Giambologna e costruita tra gli anni 1563-1565 in occasione dell’inaugurazione di un nuovo acquedotto e conosciuta a Firenze come Biancone, per il candore del marmo utilizzato.

Ai piedi del Nettuno troviamo tre tritoni che suonano delle tibie che zampillano acqua. Il tritone era, nella mitologia greca, il figlio di Poseidone ovvero il Dio del mare. Tritone era conosciuto come il Dio fiume. Veniva comunemente rappresentato con la metà superiore del corpo in forma umana e quella inferiore a forma di pesce.
La vasca è ottagonale e contiene i quattro cavalli di Nettuno, due in marmo bianco e due in mischio rosato, le ruote del carro dei cavalli contengono i segni zodiacali, simboleggianti lo scorrere del tempo
Agli angoli della vasca sono presenti gruppi di divinità marine come Teti, Doride, Oceano e Nereo. Ciascuna delle quali ha ai piedi delle ninfe, satiri, fauni realizzati da Giambologna. Si nota la grande arte del Giambologna, scolpendo capolavori di sofisticate elaborazioni tipiche del manierismo fiorentino.

La figura di Nettuno è realizzata in marmo bianco di Carrara e riprende i tratti somatici di Cosimo I de’ Medici che alludeva al dominio sui mari di Firenze.
Davanti alla vasca troviamo un’epigrafe di bronzo con inciso il luogo in cui nel maggio del 1498 fu impiccato e bruciato Girolamo Savonarola con Domenico Buonvicini e Silvestro Maruffi. Proprio qui ogni anno, nel giorno dell’anniversario della morte del predicatore, viene celebrata la fiorita in memoria del frate.

 

0 commenti

Non ci sono ancora commenti su questo documento.

Commenta per primo Clicca qui.

 
Per i fiorentini è conosciuta come Biancone, per tutti gli altri è la fontana di Nettuno. Proprio nel centro di Piazza della Signoria a Firenze, eretta a ridosso del Palazzo Vecchio troviamo...
 
San Giorgio è uno dei santi più venerati del mondo e la bandiera che porta il suo nome è diventata simbolo di numerosi paesi e città. Breve vita di San...
 
Di souvenir da comprare quando siamo in viaggio ce ne sono a milioni ma bisogna stare attenti a non cadere nei soliti regali scontati e comuni....
 
Chi non ha mai ricevuto un souvenir da un amico o un parente che si era recato in una famosa città, oppure in una località di villeggiatura? Il souvenir è...
 
I souvenir sono oggetti che tutti, almeno una volta nella vita, hanno visto, comprato e regalato. Nonostante essi siano piuttosto diffusi, non ci si chiede spesso da dove vengano e...
 
Vi siete mai chiesti quali potessero essere le origini dell’arazzo e dell’arte che prevede l’utilizzo dei tessuti come elemento decorativo? Gli arazzi sono molto apprezzati da tantissimi estimatori, e possono...
 
Vi piacerebbe acquistare delle palle di Natale in ceramica, in modo da rendere davvero unico il vostro albero, ma non sapete a quale stile rivolgervi? Sappiate che esiste un luogo...
 
Città di arte e cultura per eccellenza, Firenze è ricca di tesori e meraviglie ed è impossibile tornare a casa senza aver acquistato alcuni souvenir come ricordo della vacanza trascorsa...
 
Portare a casa dei souvenir in ricordo di un’esperienza di viaggio vissuta è la cosa più normale e più usuale che ognuno di noi non manca di fare, una sorta...
 
Chi non ha mai ricevuto un souvenir nella propria vita? Esso è un regalo, più o meno gradito, che tutti si sono ritrovati in casa almeno una volta nella vita....
 
Tra i souvenir che si possono regalare, quelli che si possono anche acquistare per se stessi, spicca sicuramente l’arazzo. Questo è un oggetto forse non ancora molto diffuso, ma che...
 
Leone di San Marco – Venezia Per Leone di San Marco o Leone Marciano o Leone Alato si intende la rappresentazione simbolica dell’evangelista san Marco, raffigurato in forma di leone...
 
L’arazzo è una forma di arte tessile che si pone a metà strada tra l’artigianato e la rappresentazione artistica. Tecnicamente è un tessuto a dominante di trama (poiché a lavoro...
 
  La Pietà Bandini , Pietà Fiorentina, o del Duomo/dell’Opera del Duomo, è una scultura marmorea (h. 226 cm) di Michelangelo Buonarroti , databile al 1547-1555 circa e conservata nel Museo dell’Opera del Duomo...
 
                Le Cappelle Medicee sono ai nostri giorni un museo statale di Firenze e luogo di sepoltura della famiglia Medici, ricavato da alcune...
 
La fama di queste quattro imponenti statue (riproduzioni in vendita su Gingershoponline ) è dovuta soprattutto al suggestivo e potente stato incompiuto. I nomi delle quattro sculture vennero stabiliti solo nell’Ottocento,...
 
La statua della  Nike di Samotracia venne scolpita a Rodi in epoca ellenistica per commemorare la vittoria della lega delio-attica nella battaglia dell’Eurimedonte, in cui il re siriano Antioco III combatté contro un’alleanza...
 
La Pietà di Michelangelo è una scultura marmorea (altezza 174 cm, larghezza 195 cm, profondità 69 cm) di Michelangelo Buonarroti, databile al 1497-1499 e conservata nella basilica di San Pietro in Vaticano a...
 
Quando si viene a Firenze non mancano i posti da visitare. Uno di questi è sicuramente il giardino delle Rose. Il giardino delle Rose a Firenze è un parco nella...
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto