La riproduzione delle statue famose da regalare, le opere più importanti della Storia dell’Arte

Regalare le grandi opere scultoree

Nella Storia dell’Arte ci sono pezzi che segnano l’immaginario collettivo per il loro impatto estetico tanto quanto per i significati che sanno esprimere. Le statue famose dei grandi scultori sono opere che chiunque vorrebbe a casa propria. Il nostro store offre una collezione di riproduzioni in scala fra le più fedeli sul mercato. Sfogliando il catalogo, puoi trovare la “Venere di Milo" come il “Ratto delle Sabine”, “Il bacio”, “The Body” e “Amore e Psiche”. Di seguito, ti raccontiamo qualcosa di più su questi capolavori.

Le sculture dei grandi maestri, la loro storia e i significati

Amore e psiche” di Antonio Canova

Realizzata tra il 1787 e il 1793, la statua in marmo conservata presso il Museo del Louvre rappresenta l’attimo, avvolto da un raffinato erotismo, che precede il bacio fra Amore e Psiche — i due protagonisti che ritroviamo ne Le Metamorfosi di Apuleio. Trasporto amoroso e passione sono inscritti della pietra e la scultura è uno dei migliori esempi della composizione armonica propria del Neoclassicismo.

Il bacio” di Auguste Rodin 

Opera del 1889 che interpreta l'unione tra Paolo e Francesca, narrata nel V Canto della Divina Commedia di Dante. Questo lavoro è fra i più noti del maestro francese. Ancora una volta, la composizione è un omaggio ai classici.

The body

Collezione di opere che raffigurano il corpo maschile e femminile. Queste riproduzioni sanno farsi apprezzare per la pulizia delle linee, per il rigore anatomico e, allo stesso tempo, per l’espressività della postura. Scorrendo il catalogo, puoi scegliere fra pezzi di dimensione differente.

Venere di Milo” di Alessandro di Antiochia

Scultura in marmo datata 130 a.C. che è, da sempre, fra le opere più importanti della Storia dell’Arte. La statua rappresenta Afrodite a torso nudo con un panneggio cinto alla vita. Emblematico e dirompente nella sua classicità, questo è, di fatto, l’elogio per eccellenza alla bellezza femminile.

Ratto delle Sabine” di Giambologna

Scultura realizzata fra il 1574 e il 1580 ancora estremamente attuale. Si trova presso la Loggia dei Lanzi in piazza della Signoria a Firenze. È ritenuta la prima statua con punti di vista multipli, capace quindi di invitare lo spettatore a muoversi attorno a essa per scoprirla da diverse prospettive. La scultura rappresenta le tre età dell’essere umano: la fanciullezza, l’età adulta e la vecchiaia.

Per maggiori informazioni sulle nostre riproduzioni e per un ordine, non esitare a contattarci

Product added to wishlist
Product added to compare.