Il giardino delle Rose

Quando si tratta di Firenze ci sono molti posti da visitare. Uno di questi è sicuramente il Giardino delle Rose. Il Giardino delle Rose a Firenze è un parco nella zona dell'Oltrarno sotto il Piazzale Michelangelo a ovest, in Viale Giuseppe Poggi. Fu costruito nel 1865 dallo stesso architetto della piazza, Giuseppe Poggi, per conto del Comune di Firenze, in previsione del trasferimento della capitale d'Italia da Torino. Si estende su circa un ettaro di terreno terrazzato che offre una vista panoramica della città, racchiuso tra l'attuale viale Poggi, via di San Salvatore, e via dei Bastioni. Già apparteneva a una casa di proprietà dei padri filippini e chiamata "fattoria di San Francesco", fu poi spartita a terrazze da Attilio Pucci che utilizzò la sua posizione e i muri di contenimento delle terrazze per dare vita a una collezione di rose. Nel 1895 il giardino fu aperto al pubblico durante il Festival delle Arti e dei Fiori. Costruito secondo il modello francese, ha un'ambientazione bucolica naturale, ma snella. Nel 1998 il giardino è stato arricchito da uno spazio donato dall'architetto giapponese Yasuo Kitayama, l'oasi giapponese Shorai, donata a Firenze dalle città gemellate di Kyoto e dal tempio Zen Kōdai-ji. Dal settembre 2011 il Giardino ospita dieci sculture in bronzo e due gessi dell'artista belga Jean-Michel Folon.

Comments (0)

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso e, in taluni casi, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Utilizziamo sia cookies di prima parte che di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookies cliccando sul pulsante 'Cookie Policy'. Cliccando sul pulsante 'Acconsento' o procedendo nella navigazione di questo sito acconsenti all'uso dei cookies.