souvenir
28/05/2019

Come sorprenderla con un souvenir: simbolo del pensiero

Come sorprenderla con un souvenir: simbolo del pensiero

Da qualsiasi viaggio si ritorna con gli occhi pieni di immagini nuove, profumi, tradizioni e soprattutto storia. Ecco dunque da dove nasce il bisogno di portare a casa dei souvenir da regalare ad amici e parenti. Proprio l’etimologia stessa del nome: souvenir, deriva dal francese e sta ad indicare un ricordo, un simbolo di un’esperienza appena vissuta. Chiunque è in viaggio porta con sé un pezzo del Paese che sta visitando, una sorta di talismano per ricordare questa avventura. Regalare dei souvenir ad amici e parenti permette di portarli con noi, con la mente e col pensiero, e di certo sarà cosa gradita. Per alcuni la ricerca dell’oggetto da regalare è una vera e propria odissea, ma città come Firenze, ricche di storia e cultura offrono l’imbarazzo della scelta, permettendo ai visitatori di sorprendere con souvenir originali ma anche molto utili. Il capoluogo toscano è un vero e proprio tesoro a cielo aperto, ricco di arte, cultura, letteratura, non c’è un campo in cui Firenze non sia presente. Impossibile non portarsi a casa un ricordo di questa città storica.

L’artigianato fiorentino

Arrivati a Firenze in vacanza è impossibile non fare shopping, ovviamente il centro è ricco di negozietti pieni zeppi di souvenir, ma coloro che desiderano un ricordo fiorentino doc, devono rivolgere il loro interesse ai negozi d’artigianato, vanto del capoluogo in tutto il mondo e parte rilevante dell’economia locale. L’artigianato, ma nello specifico i gioielli, sono una delle produzioni più importanti della città, dove durante il periodo della dominazione dei Medici, le botteghe artigiane si stagliavano sul Ponte Vecchio, oggi come allora. La scelta di un gioiello, presso i maestri orafi sarà un gioco da ragazzi, loro stessi sapranno creare quello più adatto alle esigenze di chi hanno davanti. Non sono pochi coloro che si recano a Firenze per acquistare le proprie fedi per le nozze, oggetti simbolo di un amore eterno realizzati interamente a mano, che rispecchiano interamente la passione dei futuri sposi.
Gioielli particolari sono le riproduzioni, fatte in oro o argento, degli edifici principali di Firenze, si tratta di Palazzo Vecchio, il Duomo, la Galleria degli Uffizi, souvenir per veri intenditori che rendono preziosa ogni casa.

Le ceramiche

Un altro vanto di Firenze sono le ceramiche, esportate in tutto il mondo e realizzate a mano dagli artigiani, la loro qualità e bellezza è incommensurabile, un presente che stupirà senz’altro chi lo riceve. Che sia un piatto, un bicchiere o una brocca, sarà custodito gelosamente e messo in mostra come fosse il tesoro più prezioso, anche le chiese fiorentine sono ricche di queste ceramiche prodotte nei dintorni della città. Dipinti a mano in modo vivace e lussuoso, con tempere dai colori vivaci e cangianti le ceramiche sono sicuramente uno dei souvenir da portarsi dietro obbligatoriamente. Sono presenti oggetti dallo stile classico, ma non mancano le botteghe degli artigiani più giovani che riescono a rileggere la classicità in chiave moderna, creando piccoli oggetti dal design contemporaneo che sono delle vere e proprie opere d’arte. Data la vastità della produzione, c’è solo l’imbarazzo della scelta, impossibile non trovare qualcosa che colpisca al primo sguardo. Una delle idee più gradite da regalare sono le palle decorative per l’albero di Natale, create in ceramica e finemente decorate a mano.

I profumi ed i saponi di Firenze

Il capoluogo toscano era rinomato per la presenza di farmacisti che creavano tisane, profumi e lozioni per il corpo a base di fiori e ingredienti naturali. Portare a casa dei souvenir provenienti dalle erboristerie fiorentine è un’idea strepitosa, adatta per sorprendere coloro che sono appassionati dal mondo beauty e dalla cura del proprio corpo. I prodotti più rinomati, sono senza dubbio i profumi per la casa, profumazioni uniche introvabili altrove. Spesso, si fa questa scelta per il fatto che l’acquisto di profumi, lozioni o saponi per il corpo può essere troppo personale, e c’è il rischio di acquistare una profumazione non troppo gradita. Portare a casa il profumo di Firenze è un souvenir straordinario!
Nelle botteghe dove si acquistano queste creazioni aromatiche, è possibile trovare anche liquori artigianali, in bottiglie dallo stile tipico della zona e dai gusti unici oppure, unguenti a base di erbe e piante per la cura di ogni malessere.

La pelle toscana

La produzione di pelle e conceria fiorentina è una delle più rinomate di tutto il mondo. Chi ama borse, portafogli e scarpe o accessori in pelle non può tornare da Firenze senza aver acquistato qualcosa. La qualità di questi prodotti costituisce un vero e proprio investimento, le calzature da uomo o da donna in particolare, realizzate dai maestri artigiani e conciatori sono famosi per la loro lunga vita, nonostante un utilizzo intenso rimangono nuove come appena acquistate, merito della qualità delle materie prime e del trattamento unico che solo nelle botteghe fiorentine riescono a fare. Non solo le scarpe, ma anche le borse, chi torna da Firenze con una borsa di pelle per la propria amata, la sorprenderà con un dono che durerà tutta la vita, impossibile non sorprenderla.

Le riproduzioni degli edifici fiorentini

Firenze è la città più ricca di opere d’arte, il centro storico della stessa può essere considerato un museo a cielo aperto. Sono tantissimi i soprammobili che riproducono le opere artistiche tipiche della zona, venduti sia al centro che in periferia, questi possono arricchire le case ricordando il viaggio fiorentino: è il motivo per cui tra i souvenir più amati, soprattutto per sorprendere amici e parenti ci sono le riproduzioni. Gli oggetti più venduti sono le copie in miniatura del David di Michelangelo, un’opera d’arte che rispecchia fedelmente le fattezze e la bellezza dell’originale, molto apprezzata anche la riproduzione della Venere di Botticelli. Le miniature degli edifici storici più belli della città sono il souvenir sicuramente più apprezzato e ricco di significato. Gli oggetti per la casa, non sono solo questi, vengono molto apprezzati anche gli arazzi, perfetti per decorare le pareti con le opere d’arte della città: si distinguono per essere realizzati a mano con tele dai colori straordinari. Ci sono anche i tappeti, dalla qualità altissima, ma anche dei semplici dettagli come i cuscini che riproducono le opere d’arte, per portare sempre con sé un simbolo della città. L’arazzo della Gioconda è uno di quei souvenir che rappresentano Firenze in tutto e per tutto: un oggetto unico per abbellire la casa, che con un semplice sguardo riporta con la mente in vacanza.

0 commenti

Non ci sono ancora commenti su questo documento.

Commenta per primo Clicca qui.

 
Il mondo dei viaggi non è mai stato così brulicante d’attività come oggi, specialmente grazie ai prezzi sempre più permissivi offerti dalle compagnie aeree low cost ed il crescente interesse...
 
Le meraviglie della Toscana: dalle colline alle… idee per souvenir...
 
I souvenir sono divenuti non solo il fulcro del business delle mete turistiche, ma anche un oggetto che i viaggiatori acquistano con grande frequenza e piacere. Vediamo quali fattori comportano...
 
Chiunque ami viaggiare, almeno una volta nella vita, ha messo gli occhi su un souvenir, una tipologia di oggetti che volente o nolente sa farsi notare, incuriosisce l’osservatore, attira l’attenzione....
 
La Loggia della Signoria o dei Lanzi – Firenze In piazza della Signoria, “accerchiata” dal palazzo degli Uffizi, si trova un capolavoro dell’architettura medievale: la Loggia della Signoria, realizzata intorno al 1380 per...
 
Ed ecco che le vacanze stanno per volgere al termine e, come ogni volta, ci stiamo interrogando su quale sia il regalo migliore da portare ai nostri cari, beh, ecco...
 
Come sorprenderla con un souvenir: simbolo del pensiero Da qualsiasi viaggio si ritorna con gli occhi pieni di immagini nuove, profumi, tradizioni e soprattutto storia....
 
Da semplice simbolo a gesto d’amore, la rappresentazione di un capolavoro d’arte sacra è un’ottima idea regalo per portare un angolo d’arte nel cuore di chi amiamo...
 
Arredare mediante l’arte è sicuramente un mezzo ad hoc per personalizzare e rendere unica la vostra casa....
 
Quando il ricordo si trasforma in emozione...
 
Regalare arte a chi si ama è forse il modo più bello di comunicare amore, perché del resto, anche l’amore è un’arte!...
 
La Lupa capitolina è una scultura di bronzo, custodita ai Musei Capitolini, a dimensioni approssimativamente naturali. Viene tradizionalmente considerata di fattura etrusca, si ritiene che sia stata fusa nella bassa...
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto