arredamento
26/11/2018

Arreda la tua casa con stile e tradizione: Riproduzioni di statue famose

Le riproduzioni di statue famose possono essere un’ottima idea per arredare la propria casa, soprattutto per portare quella che è la tradizione dell’arte italiana, e anche straniera, tra le mura domestiche.

Esistono delle piccole regole da seguire per poter arredare mediante le statue, e apprendendole potrete sicuramente rendere la vostra casa ancora più bella e confortevole.

La gestione degli spazi

Arredare con statue famose la vostra casa può consentirvi di impreziosire delle stanze che, altrimenti, potrebbero sembrare un po’ banali ad una prima occhiata.

Tuttavia, dovrete cercare di gestire al meglio gli spazi che avrete a disposizione e che potrete rallegrare mediante l’uso delle sculture stesse.

Infatti, come primo elemento bisognerebbe evitare di porre al centro di una stanza una statua imponente. L’arredamento della casa, quindi, non dovrebbe basarsi esclusivamente sulla presenza della statua, ma dovrebbe vedere in questi complementi solamente degli strumenti per arricchire una o più stanze.

Quindi, potrete scegliere di porre le sculture agli angoli, o comunque vicine alle pareti, magari tra un divano e una lampada in modo da sottolineare la capacità di chi abbia realizzato l’imitazione delle statue stesse.

Qualora abbiate a disposizione delle statue piccole potrete sempre decidere di collocare le stesse all’interno di una vetrinetta o di una teca, così da incuriosire chi visiterà la vostra casa.

Alcune si presteranno bene ad essere anche usate come ferma libri nella vostra libreria. Ad esempio le statue in coppia delle Cappelle Medicee di Michelangelo Buonarroti a Firenze: Crepuscolo ed Aurora, Giorno e Notte

 Usare l’illuminazione

Un altro elemento al quale dovrete fare attenzione sarà la combinazione tra l’utilizzo delle statue famose per l’arredamento casa e l’illuminazione.

Infatti, potrete mettere la vostra statua preferita vicino ad una fonte luminosa, cercando di dosare al meglio la luce.

Ad esempio, alcune piccole statue potranno risaltare al meglio grazie all’utilizzo di una luce più fredda, mentre quelle più grandi, o comunque che imiteranno sculture più antiche, richiederanno sicuramente una luce più calda.

 Dove collocare le statue

In terzo luogo, dovrete proprio capire dove poter porre le riproduzioni di statue famose per consentirvi di arredare la vostra casa senza sconvolgerne l’equilibrio.

In generale, una statua di medie e di grandi dimensioni dovrà accordarsi sia a quello che sarà l’arredamento generale della stanza, sia alla tinta presente in modo predominante all’interno di essa.

Quindi, bisognerebbe evitare di porre una statua bianca in una stanza che sia già molto chiara, optando, in questo caso, magari per il bronzo o anche per i colori, in modo da farla risaltare.

Al contrario, i colori scuri dell’arredamento si accorderanno bene con le statue in marmo più chiaro e in oro.

0 commenti

Non ci sono ancora commenti su questo documento.

Commenta per primo Clicca qui.

 
Le riproduzioni di statue famose possono essere un’ottima idea per arredare la propria casa, soprattutto per portare quella che è la tradizione dell’arte italiana, e anche straniera, tra le mura...
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto
 
Riassunto